Se hai già praticato l’auto-massaggio del collo avrai notato che le spalle sono spesso coinvolte nel rilassamento del collo e non possiamo veramente separare i pezzi del corpo. Per fortuna! Siamo un’Unità e il malessere o benessere di una parte del corpo può influenzare altre zone anche distanti. Qui esploriamo l’auto-massaggio delle spalle separandole dal collo e dal resto del corpo solo per lo studio e la pratica, ma non dimentichiamoci mai che siamo un’Unità.

Quante tensioni si accumulano sulle spalle! Durante il giorno e negli anni. Le spalle sono molto sensibili allo stress. Se le trattiamo bene e le rilassiamo, potrebbero persino aiutarci a dormire meglio.

In posizione seduta o in piedi, respira.

Con la mano opposta, inizia a massaggiare una spalla. Pensa di impastare la pasta per fare il pane. Muovi il collo dolcemente se ti aiuta e pensa di impastare, ammorbidire e amalgamare la pasta.

Sentirai un punto appena oltrepassato il bordo della spalla, più o meno a metà fra la prominenza della settima vertebra e la fine dell’osso della spalla. Un punto un po’ sensibile, a volte doloroso. Inizia a distinguere fra un dolore che fa male e un dolore che invece rilascia le tensioni. E’ il punto 21 sul canale energetico della Vescicola biliare. In cinese è anche chiamato “pozzo della spalla” perchè esercitandovi una pressione si arriva in profondità nel corpo. Durante le sessioni di meditazione Zen, il monaco che si occupa di controllare la pratica, può dare un colpo con un bastone di legno piatto, (chiamato Kyōsaku o bastone dell’incoraggiamento), proprio sul punto di Vescicola biliare 21, sulla spalla destra del praticante, magari per risvegliarlo se si stava addormentando.

A volte è lo stesso praticante che chiede di ricevere un colpo di Kyōsaku, se si sente intorpidito, distratto o disturbato dai propri pensieri.
La stimolazione di questo punto è talmente profonda che il colpo di Kyōsaku si dà sulla spalla destra, nel lato del corpo dove non risiede il cuore, non sulla spalla sinistra.

Secondo la Medicina Tradizionale Cinese Vb 21 è un punto molto benefico per il rilascio e il rilassamento delle spalle e del corpo. Premilo dolcemente ma con fermezza andando verso l’interno. Fallo per tre volte o più a seconda delle tue necessità.

Fermati e ascolta la spalla su cui hai portato la pressione. Senti differenze con quella su cui non hai lavorato?

Questo momento di auto-ascolto è importantissimo: dovremmo ascoltare il nostro corpo che ci parla. L’auto-ascolto dovrebbe diventare una routine normale e giornaliera. Se abbiamo l’abitudine e ascoltiamo il nostro corpo in maniera corretta, il corpo ci guiderà perché ha una sua saggezza.

Ripeti l’auto-massaggio sull’altra spalla. Ascolta il corpo. Respira.

Come ti senti ora?
Com’è il tuo umore in questo momento?
Stai meglio di prima?

Prosegui la tua giornata con la sensazione di avere le spalle libere, leggere e flessibili.

Buon auto-massaggio e buon Benessere Giornaliero!

Per ulteriori informazioni sui canali energetici, vedi qui 
Per ulteriori informazioni sull’auto-massaggio, vedi qui

 

Foto di copertina-video per gentile concessione di Alex Bertha su Unsplash
Musica Eternal Structures per gentile concessione di Asher Fulero su Youtube
Foto del Maestro Zen Kodo Sawaki Roshi seduto in meditazione per gentile concessione di Wikipedia
Foto del kyōsaku per gentile concessione di Gakuro su Wikimedia Commons

Se hai qualsiasi dubbio o condizione fisica particolare rivolgiti al tuo medico prima di eseguire l’auto-massaggio.