La schiena è l’asse portante del nostro corpo. Noi siamo responsabili della nostra schiena. Dobbiamo darle sollievo e mantenerla forte. Sempre nel rispetto del nostro corpo e delle nostre condizioni naturalmente.

Io faccio questo esercizio sul letto ogni mattina (ho un materasso memory rigido) appena mi sveglio, ma a volte mi capita di farlo anche durante il giorno, con un materassino, sdraiandomi per terra.

Alcune persone dicono che fare addominali o esercizi per la schiena a letto non va bene. Dal mio punto di vista, è meglio farli a letto piuttosto che non farli. Quando si ha una vita molto impegnata, sciogliere la schiena appena svegli mentre si è a letto è un toccasana.

Porta le ginocchia verso il petto e dondola verso destra e verso sinistra. Senti che già così inizi a massaggiare la schiena e la colonna. Respira.
Piano piano inizia a distendere le gambe quando sei sul lato in modo da ampliare il movimento.
Senti la colonna che si distende. Respira.

Senti la colonna che si svita e si massaggia.
Per approfondire lo stretching gira la testa dalla parte opposta in cui distendi le gambe.
Piega sempre le ginocchia passando da un lato all’altro per non creare stress nella zona lombare. Questo è anche un massaggio per le ginocchia e per gli addominali!

Se hai qualche dolore non fare l’esercizio. Ascolta sempre il tuo corpo e le sue necessità specifiche.
Scoprirai ad un certo punto che non ci sono istruzioni rigide per l’auto-massaggio perché è il corpo a dire cosa gli serve, cosa gli piace e di cosa ha bisogno. Se tutto va bene, continua a dondolare e ad esplorare la tua schiena.

Naturalmente se sei in ufficio non puoi sdraiarti per terra. Prova questa alternativa: seduto/seduta verso la punta della tua sedia, divarica le gambe e piegati lentamente in avanti lasciandoti portare dal peso della testa. Attenzione a non cadere in avanti. Senti la colonna che si distende. Respira. Poi sollevati piano, srotolandoti vertebra dopo vertebra.

Come ti senti ora?
Com’è il tuo umore in questo momento?
Stai meglio di prima?

Prosegui la tua giornata con la sensazione di avere la schiena libera e flessibile.

Buon auto-massaggio e buon Benessere Giornaliero!

Per ulteriori informazioni sull’auto-massaggio, vedi qui

Foto di copertina-video per gentile concessione di Alex Bertha su Unsplash
Musica Eternal Structures per gentile concessione di Asher Fulero su Youtube 

Foto schiena per gentile concessione di Cristina Gallego su Unsplash

Se hai qualsiasi dubbio o condizione fisica particolare rivolgiti al tuo medico prima di eseguire l’auto-massaggio.